Archive for febbraio 2011

Il Leader efficace

Leggendo l’introduzione al testo “Getting the Right Things Done” di Pascal Dennis, trovo un interessantissimo sunto di un articolo di Peter Drucker apparso sulla Harvard Business Review (Giugno 2004 What makes an effective executive).

Dall’articolo si desume che Peter Drucker, durante i suoi 65 anni di ricerca e consulenza, aveva incontrato molti CEOs diversi per personalità, comportamenti, capacità. Tutti però condividevano alcune competenze ricorrenti:

  1. di fronte a problemi ricorrenti si creano uno schema mentale standard di approccio, piuttosto che prendere e riprendere decisioni ogni volta;
  2. non si limitano a risolvere i problemi, ma cercano le cause e le eliminano una volta per tutte;
  3. organizzano il proprio tempo partendo dal tempo che hanno a disposizione, non da un elenco di impegni;
  4. definiscono le attività prioritarie e decidono quanto tempo dedicarci;
  5. gestiscono i collaboratori valorizzando i punti di forza (e non si impuntano a voler migliorare sui punti di debolezza);
  6. davanti ai problemi ristabiliscono lo standard analizzando con metodo nuove opportunità.

Leggendo l’elenco ho pensato alle conoscenze ed alle culture necessarie per studiare e sviluppare le competenze necessarie. Ecco le mie riflessioni:

 

Competenza

Cultura / Argomento

1

di fronte a problemi ricorrenti si creano uno schema mentale standard di approccio, piuttosto che prendere e riprendere decisioni ogni volta;

Overview

2

non si limitano a risolvere i problemi, ma cercano le cause e le eliminano una volta per tutte;

Ciclo di Deming

3

organizzano il proprio tempo partendo dal tempo che hanno a disposizione, non da un elenco di impegni;

Gestione del Tempo (Legge di Parkinson)

4

definiscono le attività prioritarie e decidono quanto tempo dedicarci;

Gestione del Tempo (Diagramma di Covey … o di Eisenhower)

5

gestiscono i collaboratori valorizzando i punti di forza (e non si impuntano a voler migliorare sui punti di debolezza);

Gestione Collaboratori

6

davanti ai problemi ristabiliscono lo standard analizzando con metodo nuove opportunità;

Ciclo di Deming

domenica 27 febbraio 2011

Mappe Mentali & CPV

Il CPV di Vicenza si dimostra sempre attento alla tematica delle Mappe Mentali. Ricordo con loro i corsi di Thiene, Portogruaro, Treviso e Belluno.

Lunedì sera, all’NH Hotel di Vicenza eravamo in 163 … (164 con me).

Ecco le slide viste assieme:

mercoledì 2 febbraio 2011

Blog Archive